Rottama il tuo vecchio reggiseno da Intimissimi

Vi ricordate quando anni fa ci fu il periodo degli incentivi per rottamare vecchie auto e motorini? Beh, la rottamazione dei mezzi di locomozione fu un successo, e quindi perchè non tentare di replicare la stessa strategia per l’intimo?

Il primo a pensare a questa opportunità è il marchio Intimissimi, che tutti voi conoscerete sicuramente (se non altro perchè la testimonial di quest’anno è la bellissima Bianca Balti) che propone alle sue clienti di rottamare i propri vecchi reggiseni. Ma come funziona l’iniziativa e a cosa serve? La“rottamazione e riciclo dei vecchi reggiseni” serve per produrre pannelli isolanti e fono assorbenti, per abbattere l’inquinamento acustico di ogni genere e assicurare insonorizzazione acustica in qualsiasi struttura. Non vi sembra geniale? Dal reggiseno al pannello ecologico fonoassorbente…

Dal 18 Ottobre al 30 Novembre, in tutti i punti vendita Italia, (tranne che nei negozi di Livigno), troveremo dei contenitori creati ad hoc per la raccolta dei vecchi reggiseni di qualsiasi marca. Ogni vecchio reggiseno verrà valutato 3 € per l’acquisto di un nuovo reggiseno.

Voi che ne pensate? Strategia di marketing o eco-revolution in casa Intimissimi?

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

Leave a reply

Perché?