Quando una persona

Quando una persona

Quando una persona ci lascia, ci lascia sommersi dal dolore. Ma anche dai ricordi. I ricordi sono il dono che noi lasciamo alle persone che abbiamo amato, e che ci hanno amato.

E’ quindi nostro compito cercare di capire qual è il ricordo che vogliamo lasciare di noi a chi resta. Perchè anche se non ce ne accorgiamo, ogni cosa che facciamo, diciamo, pensiamo, parla di noi. E con lei parla alle persone che amiamo.

Cose che sembrano banali, ordinarie, stupide, dettagli inutili, sono quelli che restano poi impressi nella mente. Una parola, un modo di dire, un’espressione del viso, un tic. Per quello credo che sia un bene, per noi e non solo, coltivare gli aspetti belli e curare le cose belle della vita. Praticare la gentilezza, l’altruismo, ridere, amare, abbracciare. Sono convinta che quello che dai nella vita, poi torni. Se dai cose belle, ricevi cose belle. La vita a volte è tremendamente spietata, e forse rigorosa e per certi versi giusta. Chi più dà, ha.

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

2 Comments

  1. elisa - 3 aprile 2013

    che bella riflessione, gentile come sei tu

  2. Quello che dai di Elena Schiavon | Elena Schiavon - 11 ottobre 2013

    [...] web è come la vita reale: ricevi quello che dai. Sono convinta che l’arroganza, la presunzione, la maleducazione non paghino. Che a volte la [...]

Leave a reply

Perché?