Pinko Padova blogger ambassador: alcune idee per creare un look

Pinko Padova blogger ambassador: alcune idee per creare un look

Come vi ho anticipato qui, Pinko ha scelto dieci blogger di tutta Italia come “ambassador” del marchio presso la propria città; io sono molto felice di essere stata scelta per Padova, la mia città natale, mentre la mia socia di Impulse Demetra è la blogger ambassador di Milano assieme a Simona Melani. Quello che voglio fare oggi è condividere con voi alcune idee che mi sono fatta sulla collezione invernale quando ho scelto il mio look di novembre; ero partita con l’idea di fare la Naomi della situazione (scherzo!), ma poi ho decisamente assecondato di più il mio stile.

Uno dei punti forti di Pinko è infatti quello di riuscire a vestire lo stile di molte donne: che vi sentiate più chic, rock, femme fatale, state sicure che trovate qualcosa di perfettamente adatto al vostro carattere. Io ad esempio mi sono provata mezzo negozio, partendo da due aggettivi che ho condiviso con le ragazze del negozio: voglio qualcosa di rock ma un po’ chic, che magari si adatti ad una serata tra amiche. Infatti nel corso del primo incontro nello showroom di Milano ho scelto un look “da lavoro”, composto da cappottino sportivo, tubino nero e stringate maschili.

Ecco allora che per la scelta del nuovo look con Claudia siamo partite dal catalogo (che potete sfogliare in ogni negozio su questo video totem) e da alcuni pezzi chiave che ho individuato nella collezione: una gonnellina nera in stile preppy, un chiodo in pelle matelassè e una felpa con decori gioiello sul collo. Il preppy è uno dei must have della collezione, e si declina nel tubino nero con dettagli dorati, felpe decorate con ricami e gioiello, abiti in tessuti inediti come il neoprene, giacchine Chanel con dettagli scintillanti. Uno stile molto vicino al mio.

Alla fine ho provato tre total look (li potete vedere nella gallery sotto il post): il primo composto da una gonnellina a microdisegni neri e blu elettrico, abbinata ad una blusa in seta nera con profilo blu elettrico, giubbino in pelle matelassè e decolletè stampa baroque. L’ho amato fin da subito, l’ho sentito subito molto mio.

Il secondo look invece è composto da una gonnellina nera a corolla, camicia bianca leggermente elasticizzata con profili neri, felpa nera con decorazioni gioiello, scaldamuscoli neri, sandali con zeppa neri e oro, piumino con cintura in vita. Purtroppo ho amato anche questo fin da subito :-)

Nel terzo look invece ho semplicemente sostituito la felpa “baroque” con questa con la tigre ricamata: molto fashion, ma meno “mia”, provando anche un chiodo in lurex super fittato e un cappottino doppiopetto con un motivo in lurex. Parlando con Claudia ho scoperto che una delle caratteristiche dello styling di Pinko è di non avere mai capi troppo pesanti, perchè i capi sono fatti per essere sovrapposti, mescolati, aggiunti (come la felpa sopra la camicia).

Alla fine quale avrò scelto? Quali sono i look del catalogo che vi piacciono di più?

 

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

3 Comments

  1. Cher - 14 dicembre 2012

    Fantastic blog. Highly recommended.

  2. Pinko, fevento a Padova 30 novembre | Elena Schiavon - 19 dicembre 2012

    [...] Pinko ha presentato alla città di Padova la collezione invernale e un anticipo della primavera/estate 2013 in un clima rilassato, amichevole e glamour, grazie anche all’intervento di Riccardo, il make-up artist Lancome che ha truccato le ragazze che avevano voglia di rinfrescare il look grazie alle mani di un professionista. Grazie a tutte le ragazze che sono passate a salutarmi nonostante il diluvio che imperversava fuori dal negozio: vi aspetto venerdì prossimo per il prossimo evento per farci gli auguri di buon Natale! [...]

Leave a reply

Perché?