Magazine e riviste di moda a cui non rinuncio

Un’occhiata alla mia casa (oltre che alla macchina) e un calcolo rapido mi hanno reso consapevole del fatto che, nel mio bilanciola spesa per l’acquisto di riviste, giornali e magazine è sicuramente una delle voci più influenti. O meglio, una delle voci che, se economicamente non incide più di tanto, psicologicamente incide molto sulla mia vita. Ogni giorno passo dall’edicola per verificare che non ci siano delle novità, che non mi sia sfuggito qualcosa o qualche nuova rivista. Di alcune riviste ho l’abbonamento (Vogue, Vanity, Tu style), ma dopo aver constatato che le riviste mi arrivano a casa sempre con un ritardo per me insopportabile rispetto all’uscita in edicola, mi sono convinta sempre più di quanto sia per me insostituibile il fascino di andare personalmente a fare i miei acquisti (senza contare il fatto che spesso i miei “amici” spariscono dalla cassetta delle lettere…)

Quelli che vedete sopra sono i giornali e le riviste senza i quali proprio non posso stare, sia italiane che internazionali: Vogue, Vanity Fair, Io donna, D la repubblica delle Donne, Marie Claire,Muse, Interview, Nero, Velvet, Tu style, Love, Purple Fashion Magazine, Elle; a loro si aggiunge tutta una schiera di altre riviste che compro spesso, ma non con cadenza assoluta: Donna Moderna lo compro perché mi ricorda la mia infanzia (era uno dei giornali di casa) e poi è una rivista molto ricca di contenuti e adatta ad ogni età; stessa cosa per Gioia e Amica (anche se qui il taglio è decisamente più fashion); compro spesso anche GQ, Max e Playboy (che condivido con il mio fidanzato ma trovo interessanti, soprattutto GQ per i contenuti e Playboy perché…a voi il perché). Flair è una rivista che compro da poco ma apprezzo sempre di più, mentre un punto interrogativo resta per me A, una rivista che sinceramente mi dice tutto e niente, non riesco a darle uno spessore o a identificarla in qualcosa/qualcuno. Forse un mio limite, chissà…
E i vostri giornali preferiti quali sono? A quali non potete rinunciare? E quli buttereste giù dalla torre?

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

Leave a reply

Perché?