Le sexy pin up di Benetton

Le proposte per il mondo curvy si stanno moltiplicando, e non a caso. Le donne con le curve sono la stragrande maggioranza della popolazione, e il mercato fa gola a molti player. Anche Benetton ha lanciato una linea dedicata a chi ha forme più generose (che molti definirebbero la normalità) che si chiama Pin Up. Per la primavera/estate ha lanciato una piccola collezione di maglieria fatta di top, maglie e cardigan di linee semplici e basiche. Le tonalità scelte per questi capi sono in linea con le tendenze di stagione, e vanno dal limone al menta al lilla alla tinta sorbetto. Nelle immagini di presentazione della collezione vedete dei deliziosi abbinamenti a contrasto in tonalità pastello per creare un effetto soft color blocking. Tutte le foto dopo il salto.

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

9 Comments

  1. Anonymous - 9 marzo 2012

    Spero che Benetton cominci con la maglieria basica (anche se dai colori eccezionali) per poi osare con qualcosa di +.. E tanto per sapere. Queste curve dove sono?!

  2. Cute Girl - 9 marzo 2012

    ciaoo sai se la benetton vende anche questi short?? sono davvero fantastici

  3. Stefania - a touch of fashion - 9 marzo 2012

    Che poi così rotonde da essere definite curvy nn mi paiono…sono ragazze in forma…sane, belle e con un bel fisico…!!!

    • Elena Schiavon - 11 marzo 2012

      Esatto Stefania, sono ragazze in forma, belle e dall'aspetto sano. Per quanto riguarda il concetto di “curvy” per esperienza credo che questo concetto voglia proprio comunicare questo, fa rpassare un concetto di bellezza che è legato ad un aspetto sano, non legato alla taglia. Quella che noi semplicemente chiamiamo “normalità” ma che sembra che molti marchi (e soprattutto stilisti) facciano fatica ad accettare.

  4. Lens & anything Else - 11 marzo 2012

    io non vedo nessuna forma…mi sembrano magrissime queste ragazze!

  5. ilferocissimocarlino - 12 marzo 2012

    Quelle di benetton non si possono proprio definire curvy ma proprio per niente, infatti il curvy non è inteso come il non essere anoressici bensì l'avere appunto delle curve mentre queste ragazze (belle e sane per carità) hanno a malapena un seno e il resto è praticamente piatto. Tanto per fare un'idea questa è la campagna curvy http://www.ilrestodelcarlino.it/modena/cronaca/2012/03/07/677619-modena-curvy-campagna.shtml poi ci possono essere tutti gli esempi di vogue e tanto per dirne una Scarlett Johansson

  6. Anonymous - 13 marzo 2012

    non metteranno mai donne normali a fare le modelle..e con normali non intendo grasse ma di tutte le forme (perchè cosi è, siamo tutte diverse).. in queste foto non c è nessuna differenza dalle altre campagne pubblicitarie dei vari brand se non per il reggiseno imbottito..vedo solo pancia piatta e gambe asciutte….curvy un cavolo è una presa in giro…non avranno mai il coraggio di proporre qualcosa di diverso dai soliti stereotipi…

  7. Giada - 20 marzo 2012

    Io sono d'accordo con gli ultimi commenti: se queste ragazze sono curvy, io che indosso una 44 abbondante sono un'obesa! Mi fa un pò ridere questa mania di impiegare modelle magre per sponsorizzare capi curvy che, a mio avviso, non dovrebbero star ad indicare delle ragazze semplicemente in salute, ma ragazze che veramente indossano taglie superiori alla 40/42! Il termine è nato per questo, mi pare!

Leave a reply

Perché?