Lazzari collezione A/I 2010/2011

Siete ragazze che amano indossare abiti femminili ma non volgari, o siete quel tipo di donna che non metterebbe mai le nail tips con brillantini e decorazioni?

Allora se non lo conoscete fate un giro nel sito di Lazzari, un brand che ho conosciuto qualche anno fa e di cui mi sono letteralmente innamorata. Le collezioni Lazzari sembrano fatte apposta per quelle ragazze bon chic bon genre che vogliono essere femminili ma non audaci, romantiche e mai volgari; un anno fa, incuriosita dai tratti distintivi di questo marchio (che credevo francese e invece ho scoperto essere tutto italiano e tutto made in Italy, ho visto con i miei occhi la produzione), sono andata nell’azienda dove nasce il marchio Lazzari e ho avuto modo di intervistare l’anima di Lazzari (leggete QUI): un’anima sensibileromantica efemminile, che in questo anno si è ampliata e ha aperto anche un negozio on line dove comprare i capi della collezione e che finalmente tutte in Italia possono comprare (i punti vendita sono localizzati in Veneto).

Le collezioni sono sempre così particolare che lo scorso anno a New York indossavo un trench di Lazzari (con fiocco sulla cintura) e in due newyorkesi mi hanno chiesto di chi fosse…Io tifo per questo marchio, lo amo proprio e ogni volta che entro in negozio è una tentazione troppo forte. Questa volta mi sono innamorata di questo little black dress nero, semplicissimo, corto ma molto femminile, a forma di ovetto. Vi piace?

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

Leave a reply

Perché?