It bag: qual è la vostra?

Quando una Maison crea un nuovo accessorio, in particolare una borsa, spera sempre che questa entri a fare parte di quella cerchia ristretta e ultra desiderata delle fantomatiche “It bag“; la it bag è una borsa che diventa un best seller (proprio come i libri): questo significa introiti economici, notorietà al marchio e l’ingresso nei libri di storia della moda. Già, perchè le it bag sono mode che superano i confini ristretti della moda di stagione per diventare unclassico ultra desiderato dalle fashioniste e non di tutto il mondo. Una delle più famose it bag è la Chanel “2.55″ (la classica, quella rettangolare con la tracolla), ma non tutti forse sanno che una delle prime it bag è stata la “Bagonghi” di Roberta di Camerino. Non per nulla la Bagonghi è uno dei miei sogni proibiti (per ora): quando l’ho vista la prima volta dal vivo in un negozio vintage, ho avuto un vero e proprio tuffo al cuore.
Nella lista delle it bag ci sono molte borse dei brand più blasonati: si va dalla Lady Dior di Dioralla Kelly di Hermès; dalla Bagonghi alle più recenti Alexa di Mulberry e Motorcycle diBalenciaga, solo per citarne alcune.
Se volete sapere tutto sulle borse, comprate il carinissimo Pink Book di Sonia Grispo: per lei le borse non hanno segreti.
E la vostra borsa preferita qual è? Per quale fareste follie? Quale è nella vostra wish/dream list?

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

Leave a reply

Perché?