Furla FW 2011 preview


Durante la settimana della moda sono stata invitata alla presentazione della collezione Furla per il prossimo Autunno/Inverno 2011. Il segno distintivo delle collezioni Furla è l’eleganza, mixata alla modernità ed essenzialità; proprio perchè è in grado di coniugare questi diversi aspetti, il marchio Furla non si rivolge solo ad un pubblico maturo e sofisticato ma anche alle ragazze giovani. Se infatti la collezione si ispira in gran parte ad uno stile rétro e al rigore di linee ispirate agli anni ’50, con un twist ultracontemporaneo, non è difficile trovare alcuni pezzi “da amare”. Ho adorato le piccole borse a mano (e grandi come una mano!) di gomma, così come le borse di media capienza arricchite da zip e borchie che ne evidenziano il carattere e la pulizia dei tagli.
During Milan fashion week I was invited to the presentation of Furla collection for Autumn / Winter 2011.
 The hallmark of the Furla collectionis elegance, mixed with modernity and essentiality; Furla is able to combine these different aspects,as Furla is not only targeted to asophisticated and mature audience but also to young girls. Certainly the collection is largely inspired to a retro style and the lines are inspired by the ’50s, with an ultra-contemporary twist; it is not difficult to find some pieces to love. I loved the rubber little hand bags (and the size ofa hand!), as well as grants and tote bags enriched by zip and studs that underline the character and clean cuts.

Bellissimi anche i bauletti in velluti multicolore, che rimandano evidentemente agli Anni Cinquanta, così come la borsa “di punta” della stagione, la Piper, un’ampia borsa a mano, apertura frontale realizzata in cuoio naturale. Guardano agli Anni Cinquanta anche le scarpe con le decolletè con la punta leggermente accennata e il tacco sottile, ma non manca il tocco rock con lo stivale da biker nero morbido. Una collezione dove gli opposti convivono nel passato e presente che si incontrano, coniugando classico e moderno, geometria e colore, materiali soft e linee pulite.

I also felll in love with the beautiful multicolored velvet trunks, which clearly refer to the Fifties, as well asthe stock market edge “ of the season, Piper, a large handbag with front opening in leather. Even the shoes look to teh 50s with the take-off spot just mentioned and the thinheel, but not without a touch of rock as for soft black biker boots. A collection where opposites coexist, and the past and present come together, combining classical and modern geometry and color, clean lines and soft materials.


Dall’altro lato continua la collaborazione di Leitmotiv con Furla Talent Hub; una collezione originale e colorata  che si ispira all’universo dei tarocchi, celebrando con l’originalità che caratterizza la coppia di giovani designer il mondo della divinazione e della magia, in un’accezione più ludica che esoterica. Anche Francesca Colussi ha realizzato una collezione con Furla Talent Hub: una collezione di borse (e stivali antipioggia) colorata e con la particolarità di borse double side, che quindi sono due in una. Le borse di Francesca Colussi sono morbide, divertenti e dal design pulito.

On the other side Furla continues its collaboration with the Leitmotif Furla Talent Hub, an original collection inspired by the universe andcolorful tarots, celebrating with the originality that characterizes the pair of young designers from the world of divination and magic, in ameaning more playful and esoteric. Francesca Colussi also has created a collection for Furla Talent Hub: a collection of bags (and rainboots) with an emphasis on color and very funny double side bags, which are two in one. Francesca Colussi grants aresoft, fun and clean design.
Leitmotiv per Furla Talent Hub

Una borsa di Francesca Colussi
F. Colussi per Furla Talent Hub
lo showroom Furla
Lo showroom Furla
Bracciali in resina trasparente e B/N

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

1 Comment

  1. chiara - 19 maggio 2011

    adorabili queste borse di Furla.
    visto che te ne intendi tanto, volevo chiederti un parere su un brand..”il bisonte”, lo conosci? me ne ha parlato bene una amica, consigliandomelo quando gli ho detto che volevo comprarmi una borsa in pelle naturale al 100%, con una lavorazione artigianale “vecchia maniera”..per ora ho fatto un giro sul sito web e gli articoli mi sembrano ottimi, mi piaceva questa shopping bag http://shop.ilbisonte.com/it/borsa-shopping-journal-blu-grigio_A2133XXBFXUXX555NX.html, però sono indecisa sul colore. rossa o blu? :)

Leave a reply

Perché?