Diesel Black Crow shooting

Diesel Black Crow shooting

Ogni tanto me lo chiedo: chi non si lascerebbe trasformare dalle mani sapienti di un mak-up artis e hair stylist professionali, giocando a diventare modella per un giorno? Beh, quando hai a disposizione anche due stylist e due nuove collezioni da scoprire, il gioco diventa ancora più allettante, e un pizzico di vanità, ammettiamolo, fa il resto. E ho superato un po’ della mia proverbiale timidezza, posando per uno shooting con due look della nuova capsule collection Diesel Black Crow (inserita all’interno della collezione primavera/estate 2013) e alcuni capi della pre collezione Diesel per la primavera/estate 2013. Avevo già fatto questo tipo di esperienza con Diesel, e mi sono messa nuovamente in gioco memore della prima (splendida – e una delle prime realizzate in modo professionale) esperienza. Come vi dicevo, un pomeriggio da modella, che ho condiviso assieme a Simona, Lucia, Elisabetta e Anjeza: come dice giustamente Lucia nell’ intervista a Vanity Fair “se non ci si mette in gioco noi”…; ciascuna di noi è andata alla scoperta della collezione Diesel Black Crow scegliendo il look più in linea con la nostra personalità e mixandolo a capi della precollezione Diesel.

Perchè se anche amate un look basic e bon ton come me (che mi vesto poco street) potete trovare qualcosa di adatto al vostro stile in questa capsule, composta di 5 pezzi; per scegliere il mio look sono partita dalla mia conformazione fisica, scegliendo un abito corto in cupro Diesel Preview SS13 (un little black dress reinterpretato in chiave rock) piuttosto aderente che ho sdrammatizzato con il gilet in denim nero e georgette, i due materiali di punta della capsule Black Crow; a completare il tutto sandali neri Diesel. Per il secondo look ho invece scelto un paio di pantaloni di pelle Diesel con una camicia camouflage della precollezione P/E 2013: tutto total black naturalmente.

Ecco una cosa che mi è piaciuta subito dei capi della Diesel Black Crow: il fatto che sia total black, uno dei must del mio armadio che ho ricominciato a usare molto, dopo un periodo estivo supercolorato. E non per niente si chiama “Black”Crow, per sottolinearne l’anima black e rock che caratterizza questa capsule. Il consiglio di stile datomi da Angelo, l’hair stylist che mi ha sistemato i capelli? Forse per alcune di voi sembrerà banale, ma se avete dei begli occhi, raccogliete i capelli, in modo da portare l’attenzione sul vostro viso. Non che con un’acconciatura così potessi passare inosservata…;)

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

7 Comments

  1. LORENA SáNCHEZ DíAZ - 28 marzo 2013

    You are too beautiful!

Leave a reply

Perché?