Don’t Cry e Telefono Rosa: un supporto concreto

Don’t Cry e Telefono Rosa: un supporto concreto

E siamo arrivati alla fine del progetto di Don’t Cry in collaborazione con Telefono Rosa, di cui vi avevo già anticipato qualcosa nel post precedente al mio diario del denim. Ho lavorato alla personalizzazione di un paio di jeans, di cui potete vedere un piccolo dettaglio nella foto di apertura; una cosa decisamente più semplice a dirsi che a farsi! Nonostante mi sia sempre piaciuto disegnare e lavorare con i colori, personalizzare un capo di denim non è cosa semplice. Per decorarlo sono partita dal mio gusto personale: mi piacciono i jeans puliti, dalla linea piuttosto basic, non troppo vistosi; magari con qualche dettaglio eye catching, ma senza esagerare. Ecco perchè ho optato per una decorazione in stile un po’ baroque, per riprendere una delle tendenze del momento; ho aggiunto su profili delle tasche, passanti e cintura delle piccole decorazioni dorate e perlescenti; una cosa che sembra da poco ma su cui ho lavorato due pomeriggi (almeno ho capito che non mi dedicherà mai al disegno su tessuti ;)

E per tornare da dove eravamo partite, ecco come Don’t Cry supporterà in concreto Telefono Rosa; i miei jeans e quelli realizzati dalle altre blogger (potete vedere l’elenco qui) sono in vendita su eBay attraverso un’asta online; potete fare la vostra offerta già da oggi venerdì 21 novembre fino a lunedì 3 dicembre QUI. Inoltre, per aumentare i ricavi a favore di Telefono Rosa, anche sul sito Don’t Cry si avrà la possibilità di  acquistare (sempre dal 25 novembre fino all’8 dicembre) i modelli Farah e Scarlett al prezzo di130 euro e 140 euro (invece che 175 euro e 190 euro).  Il ricavato dalla vendita delle vostre creazioni e di questi modelli Don’t Cry FW2012_13, sarà interamente destinato  a sostegno di Telefono Rosa. Perchè dal 25 novembre? Perchè proprio in questa giornata si celebra la giornata internazionale per l’eliminazione  della violenza contro le donne. Io trovo che sia una bella idea per fare shopping e fare al contempo del bene, anche in vista del Natale. Che ne dite?

Customizing jeans for Don't Cry and Telefono Rosa project

Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

Leave a reply

Perché?