Alla Mille Miglia con Acqua di Parma: la presentazione

Grazie all’ospitalità di Acqua di Parma, – che ha aperto un blog ad hoc per raccontare attraverso le parole di un blogger la corsa più bella del mondo – ho potuto vivere per la prima volta in vita mia l’atmosfera della Mille Miglia, la famosa corsa motoristica; della giornata e della corsa vi parlerò nei prossimi giorni, quando vi posterò anche moltissime delle foto scattate in questa lunga giornata –comprese le foto della madrina della Mille Miglia, la modella Madalina Ghenea.
Chi non conosce Acqua di Parma? Tutti conoscono questo marchio portabandiera del Made in Italy, ma forse in pochi conoscono la sua storia. Ve la racconto attraverso alcune domande (magari banali) che però io mi sono (e ho) posta.
Perché si chiama Acqua di Parma? Perché, come dice il nome, nasce a Parma nel 1916. Una profumazione moderna, delicata, fresca per l’epoca, in cui dominavano i profumi tedesci di aroma forte e molto intenso.
Perché l’etichetta sulla confezione non è sempre dritta? Perché, da sempre, tutto è fatto a mano, dalla confezione all’imballaggio, e qualche imperfezione fa parte del processo artigiano.
Quali sono i punti di forza di Acqua di Parma? Produzione limitata, ingredienti naturali, processi produttivi delicati, cura di packaging e flaconi realizzati a mano. Insomma esclusività e una selezione rigorosa di materie e materiali.
Ci sono altri prodotti di Acqua di Parma oltre alla iconica colonia? Sì, certo. Candele per decorare la casa, spray per profumare armadi e cassetti. La travel collection, delle borse di super lusso per portare in viaggio il mondo di ADP, seguita poi dalla Tournée Business Collection, borse e accessori studiati per la vita di tutti i giorni, il viaggio e il lavoro.
Quali sono i prodotti per il corpo? L’iconica e famosissima Colonia; Colonia Assoluta; Colonia Intensa; Colonia Essenza; Iris Nobile, Iris Nobile Ancillaries, Iris Nobile Eau de Parfum, Magnolia Nobile. Infine, i miei preferiti: Blu Mediterraneo, una collezione di fragranze e prodotti per la cura del corpo che riflettono l’essenza dell’Italia: : Arancia di Capri, Cipresso di Toscana, Mandorlo di Sicilia, Fico di Amalfi, Mirto di Panarea e il nuovo Bergamotto di Calabria. La linea Blu Mediterraneo Italian Resort, composta di otto diverse formule per viso e corpo: Elisir Occhi, Crema Luminosità Viso, Scrub per il Corpo alla Pietra Pomice, Nutriente Ricco per il Corpo, Concentrato Riparatore per Viso e Corpo e Maschera Viso Rigenerante, Tonico per il corpo e Olio Rivitalizzante per Bagno e Doccia.
Perché il “mondo” ADP è giallo? Il colore di ADP è il “giallo Parma”: è il colore infatti che nel 700 caratterizzava i più sontuosi edifici parmensi.
Io e Demetra di Pigchic

E sono le 10.41 quando il mio naso (nella foto potete vedere) incontra la nuova profumazione al bergamotto di Calabria. Pura estasi. Amo i profumi freschi, agrumati, soprattutto d’estate. Ma questo bergamotto mi ha davvero conquistata. Se conoscete (e amate) già la fragranza all’arancia di Capri, beh, quella al bergamotto di Calabria è ancora più fresca, delicata, frizzante.



Commenti Facebook

Powered by Facebook Comments

Elena Schiavon, blogger. (Padova, IT) A luglio è uscito il mio primo libro, un manuale sul "Little black dress - piccola guida al tubino nero" edito da Astraea. Colleziono rossetti rossi e scarpe. Sono co-fondatrice di www.impulsemag.it.

Share This Post

3 Comments

  1. Ria S. - 13 maggio 2011

    Voglio avere questa macchina haha =) Mi piace le fotografie molto =)=) http://indie-and-fashion.blogspot.com/

  2. MK - 23 maggio 2013

    i like this post very much

Leave a reply

Perché?